Accesso Riservato

 

Carrello

Studio Imprimatur
Il carrello è vuoto.

 

 

     
 
        
Ci sono 5367 Prodotti in catalogo
Condividi su Facebook
StampaE-mail


Alle De Werk - Van Den Heere - Jacob Cats
Visualizza Ingrandimento


























Alle De Werk - Van Den Heere - Jacob Cats
Codice articolo: 7575
Autore: Jacob Cats
Editore: Joannes Ratelband Amsterdam
Anno di stampa: 1726
Lingua: olandese
Prezzo: €7200.00 
Numero di pezzi nell'imballo:1
Numero di pezzi per scatola:1


Volume in-folio, tutta pelle con nervi al dorso e scritte in oro, piatti con linee e cornici dorate, diviso in in due parti. Pagine: Oltre 1300.

 

TUTTE LE OPERE DEL SIGNOR JACOB CATS; CAVALIERE, CONSIGLIERE ANZIANO PENSIONARIO D’OLANDA. & C. L’ULTIMA EDIZIONE STAMPATA; COMPRENDENTE “UNA VITA LUNGA OTTANTADUE ANNI” DEL POETA; E “NOTTI INSONNI”, ARRICHITO CON STAMPE ILLUSTRATE. Due tomi in uno AD AMSTERDAM, PRESSO JOHANNES RATELBAND, LA VEDOVA JAN VAN HEEKEREN, HERMANUS UYTWERF, ISAAK VAN DER PUTTE, A L’AIA PRESSO PIETER VAN THOL E PIETER HUSSON.  MDCCXXVI

Al frontespizio Incisione allegorica raffigurante due putti che sorreggono una corona di fiori sopra un tondo nel quale una figura alata tiene per mano un fanciullo: in alto, un motto in francese recita: Virtù come guida Il volume raccoglie tutte le opere di Jacob Cats (1577-1660), poeta olandese e autore di libri di emblemi, molto amato dagli olandesi che lo chiamavano affettuosamente “Padre Cats”.

I libri di emblemi, una forma letteraria molto diffusa nel 17° secolo, consistevano in una raccolta di incisioni accompagnate da detti, proverbi, versi o commenti in prosa, a scopo di ammaestramento morale; questo stile, derivato dalle allegorie e dai bestiari medioevali, fu introdotto per la prima volta da Andrea Alciati nel 1531, con il suo Emblematum liber.

L’ emblema ebbe la sua età aurea nel Cinquecento, soprattutto in Olanda; andò decadendo nei due secoli successivi fino a scomparire con l’Ottocento. Jacob Cats, che conseguì una grandissima notorietà con le sue opere, fu il primo a unire alla letteratura emblematica la poesia d’amore, anche grazie alle sue grandi doti narrative; le sue fonti principali furono la Bibbia, i classici e, in parte, Boccaccio e Cervantes.

Il volume in-folio, tutta pelle con nervi al dorso e scritte in oro, piatti con linee e cornici dorate, diviso in due parti, è un monumento della letteratura e dell’illustrazione olandesi del 17° secolo; con più di 1300 pagine (9 – 673 -6 – 607 – 68), ritratti dell’autore, incisioni a tutta pagina e a doppia pagina, ricco di capilettera e finalini, due frontespizi illustrati e (circa) 422 incisioni di Adriaan van de Venne (1589-1662), un pittore olandese specializzato in soggetti allegorici e illustrazioni e ritratti di genere, commentate ognuna da proverbi in spagnolo, italiano, tedesco e francese, che accompagnano idealmente 19 poemi in lingua olandese.

Disponibilità
A Magazzino: 1
:

Aggiungi al carrello:
Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto